UN Global Compact

 

Immagine
logo GC

Il Global Compact delle Nazioni Unite è l'iniziativa strategica di cittadinanza d'impresa più ampia al mondo, nata dalla volontà di promuovere un'economia globale sostenibile, rispettosa dei diritti umani e del lavoro, della salvaguardia dell'ambiente e della lotta alla corruzione.

È stata proposta per la prima volta nel 1999 presso il World Economic Forum di Davos dall'ex segretario delle Nazioni Unite Kofi Annan, il quale ha invitato i leader dell'economia mondiale presenti all'incontro a sottoscrivere con le Nazioni Unite un "Patto Globale", al fine di affrontare in una logica di collaborazione gli aspetti più critici della globalizzazione. In questo modo, a partire dal luglio del 2000, è stato lanciato il Global Compact delle Nazioni Unite cui, da allora, hanno aderito oltre 18.000 aziende provenienti da 160 paesi nel mondo, dando vita a una nuova realtà di collaborazione mondiale.

 

Banca Popolare di Sondrio partecipa dal 2004 a questa iniziativa, raccogliendo così l'invito delle Nazioni Unite a coinvolgere sinergicamente il mondo dell'imprenditoria e delle organizzazioni non governative nelle grandi sfide dell'umanità. Inoltre nel 2018 la Banca ha aderito, in qualità di membro fondatore, anche al network italiano (Global Compact Network Italia - GCNI).

Da sempre i Dieci Principi del Global Compact fanno parte della strategia e della cultura aziendale di Banca Popolare di Sondrio, oltre che delle attività bancarie e finanziarie quotidianamente svolte. Pertanto, come ogni anno, la nostra banca ha confermato il proprio sostegno al Global Compact delle Nazioni Unite e ribadito il proprio impegno nel campo della sostenibilità aziendale pubblicando la propria Communication on Progress (COP).

CDP

Immagine
CDP

CDP è un'organizzazione no-profit internazionale che indirizza le aziende e i governi alla riduzione delle proprie emissioni di gas serra, alla salvaguardia delle risorse idriche e alla protezione delle foreste. È considerato il primo provider per i dati di rendicontazione climatica, lavorando con investitori istituzionali con un patrimonio in gestione di 106 trilioni di dollari.

Nel 2020 più di 9.600 aziende con oltre il 50% della capitalizzazione di mercato globale hanno divulgato il loro impatto ambientale attraverso CDP.

Banca Popolare di Sondrio ha aderito per la prima volta all’iniziativa nell’anno 2020 attraverso il completamento del Questionario CDP sul cambiamento climatico (versione ridotta), dimostrando trasparenza e responsabilità, caratteristiche indispensabili per segnare il passaggio verso un futuro prospero e sostenibile.